Cosa faccio (e cosa troverete sul sito)

Bella domanda!
Essenzialmente, cerco di cavarmela, vista la situazione generale.
All’uopo, in particolare, sto studiando Scienze Storico-Religiose, perché avere una triennale inutile non rendeva l’idea, e così ho deciso di investire proficuamente il mi tempo in un altrettanto inutile Laurea Magistrale. Inutile, beninteso, per i parametri del mondo del lavoro; per me non è inutile affatto, ma questa è un’altra storia, una di quelle da tenere per rovinare i Natali in famiglia.

Mentre esercito la mia giovane e vibrante mente sulle antiche religioni dei popoli mesopotamici, scrivo (si tratta sempre di una decisione presa per aggravare il quadro del mio status sociale).
A dispetto di questo sito che tenta di avere una veste patinata, scrivo ispirandomi ai western, mi sforzo di scrivere cose sanguinose, il mio ideale artistico è il pulp di Tarantino.
Se e come riuscirò a raggiungere la mia Musa non è dato sapere, ma qui dentro troverete i miei esperimenti e, se vorrete, potrete riempirmi di insulti o, come spero, dirmi che nonostante tutto c’è qualcosa di buono su cui posso continuare a lavorare.

Questa pagina suddivide i contenuti del sito e li organizza con una sinossi; dato che non ho un editore, la maggior parte di quello che scriverò finirà qui sopra e, quindi, questa pagina sarà anche il mio curriculum.
Per ora è poca roba, ma ci stiamo lavorando, fra esami di zoroastrismo, pratiche enciclopedie tascabili in vera pelle umana sui Bejelit fantastici e dove trovarli, manga pieni di tentacoli e altri sacri furori.

P.S.: la pagina è in perenne allestimento, quindi non stupitevi se ogni tanto l’html di WordPress spisella. Consideratelo un omaggio alla precarietà della condizione post-moderna.

RACCONTI BREVI (ONE-SHOT)

“Conor”
Generi: fantascienza, distopico, guerra, drammatico.

Mortar man
Generi: guerra, storico, fantastico, drammatico

Cane
Generi: introspettivo, fantastico, malinconico.

Volpe
Generi: introspettivo, guerra, drammatico.

Jundo. Junjo.
Generi: introspettivo, guerra, drammatico.

Il gioco di Fu Lai
Generi: Fantastico, orrore, avventura.

Apribottiglie
Generi: drammatico, introspettivo, noir.

Gli occhi di Wallenstein
Generi: Gotico, orrore, introspettivo.

SCREEN STORIES- STORIE BREVI DI MAX. 600 PAROLE (FLASH-FIC)

Progetto Navaratri
Generi: Guerra, distopico, fantascienza, storico, drammatico

1) 24 dicembre 1863
2) 24 dicembre 2027 (è una one-shot ma rientra nel progetto)
3) 24 dicembre 2015
4) 24 dicembre 3065
5) 24 dicembre 1943
6) 24 dicembre 4017
7) 24 dicembre 1325 (è una one-shot ma rientra nel progetto)
8) 25 dicembre 1863 (è una one shot ma rientra nel progetto)
9) 24 dicembre 2035 (ATTUALMENTE IN REVISIONE)

RACCONTI A PUNTATE

Fire Warnings
generi: distopico, drammatico, fantascienza.

Fire Warnings Pt. 1
Fire Warnings Pt. 2
Fire Warnings Pt. 3
Fire Warnings Pt.4
Fire Warnings Pt. 5
Fire Warnings- Pt. 6
Fire Warnings- Pt. 7
Fire Warnings- Pt. 8
Fire Warnings- Pt. 9

ARTICOLI D’OPINIONE E VARI

Scienza, meraviglia e intelligenza: come ho scoperto il Medioevo Arabo/1

Videogiochi, TV e gli altri cattivoni che ci hanno fatto diventare dei mostri assetati di sangue

Il lettore alla porta. Ovvero di carta, penna e tastiera

RECENSIONI

Your name di Makoto Shinkai: i divini tessitori

Le mutande di Biancaneve: i racconti di Andrzej Sapkowski

L’onanista barocco: impressioni su Confessioni di una maschera di Yukio Mishima

Il toro della steppa: Ian Manook e la sua Mongolia violenta

L’uomo attraverso il tempo: Il suono della montagna di Yasunari Kawabata

 

Annunci